CALCIOMERCATO, TRA COLPI E SOGNI: CHIESA PROVA A CONVINCERE MOTTA, LA LAZIO NON MOLLA GREENWOOD

- La Juventus accoglie Khéphren Thuram. Questa mattina il centrocampista francese del Nizza è atterrato all'aeroporto di Torino Caselle e ha svolto le visite mediche. Si resta in attesa della firma e della relativa ufficialità. Mentre l’affare Teun Koopmeiners, vista la posizione rigida dell’Atalanta, si fa tutta in salita. Da monitorare anche le uscite. Federico Chiesa, riporta Gianluca Di Marzio sul suo sito, non vuole avere fretta per decidere il suo futuro: preferisce andare in ritiro con la squadra e mettersi a disposizione di Thiago Motta, provando a ritagliarsi spazio nel progetto. Solamente dopo valuterà le opzioni sul tavolo. A questo si aggiunge il dettaglio fornito dal Corriere dello Sport, secondo cui la Roma non vorrebbe aspettare altro tempo e avrebbe abbandonato la pista per virare su altri obiettivi. Il Leicester si fa avanti per Matias Soulé: per il talento classe 2003 potrebbe arrivare un’offerta da 25 milioni di euro. Ma una trattativa non è stata ancora avviata, anche perché la Juve spara alto.

- La Lazio, nonostante la frenata delle ultime ore, non molla Mason Greenwood. Il nodo sul futuro dell’attaccante inglese potrebbe essere sciolto entro venerdì. Sul fronte delle uscite, il Besiktas (in attesa dell'ok di Lotito) è pronto all’affondo decisivo per Ciro Immobile che - a questo punto - è pronto a lasciare la Capitale. Un possibile sostituto che potrebbe mettersi a disposizione di mister Baroni potrebbe essere Giovanni Simeone direttamente dal Napoli.

- Il mister X per l’attacco del Milan sembra essere proprio lui: Alvaro Morata. Certo, il nome circola da giorni. Ma ora ci sono cifre precise e, dopo il pressing di Zlatan Ibrahimovic, l’apertura dello spagnolo: La Gazzetta dello Sport parla di un contratto fino al 2027 a 4 milioni a stagione. Va detto che l’ex Juve è concentrato sull’Europeo e dunque una decisione preferirebbe prenderla al termine del torneo. Fonseca dovrà aspettare, fiducioso di strappare il "sì" definitivo. Inoltre i rossoneri guardano con interesse a Yusuf Yazici, che gode di particolare stima da parte del tecnico: il turco classe ‘97 è duttile e può essere impiegato come trequartista, a destra, da falso nove e centrocampista. Una ghiotta occasione di calciomercato a zero dopo l’esperienza con il Lille.

- Josep Martínez Riera è ufficialmente dell’Inter: il portiere spagnolo classe 1998 arriva a titolo definitivo dal Genoa. Prosegue il lavoro per il mercato in entrata. L’ultima idea porta a Ricardo Rodriguez. I nerazzurri sono alla ricerca di un braccetto di difesa a tre e da diversi giorni stanno sondando diverse possibilità. Tra queste c’è lo svizzero del 1992 libero sul mercato dopo l’avventura con il Torino. Sono due i principali vantaggi di un’operazione di questo tipo: esperienza e costi contenuti. Ma il fondo Oaktree, si sa, potrebbe optare per un investimento su un giovane. Nel frattempo Mehdi Taremi è sbarcato in Italia: l’attaccante, che arriva da svincolato, è pronto per inaugurare la sua avventura in nerazzurro.

- L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina del Napoli aveva regalato ore di entusiasmo e sollievo ai tifosi azzurri, al termine di una stagione travagliata e deludente. Ma con il passare dei giorni il clima che si respira non è così tranquillo. Il protrarsi della situazione di incertezza legata a Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia preoccupano e non poco.

- Il Bologna accelera per Nicolò Cambiaghi, attaccante del 2000 dell'Atalanta. L’operazione si può chiudere a stretto giro.

- Restando in terra bergamasca, l’Atalanta saluta Memeh Caleb Okoli. Il 22enne difensore, che nello scorso campionato di Serie A ha militato a titolo temporaneo in forza al Frosinone, passa al Leicester.

- C’è l’ufficialità: Moise Kean è un nuovo giocatore della Fiorentina. I viola hanno acquistato l’ex Juventus a titolo definitivo.

- Il Torino mette gli occhi su Franculino Gluda Djú, attaccante classe 2004 del Midtjylland. L’idea è quella di un’offerta da 8 milioni di euro più bonus, mentre la richiesta sarebbe sopra i 10 milioni.

- Dal Frosinone arriva il nuovo innesto per il centrocampo dell’Hellas Verona: Abdou Harroui ha messo la sua firma sul contratto fino al 30 giugno 2028.

- Il Venezia prova a rafforzarsi e lo fa guardando a giovani talenti di prospettiva. Proprio come Mathias Delorge, centrocampista del 2004 che ha messo in mostra tutte le sue qualità con la maglia del Sint Truiden.

2024-07-09T16:55:40Z dg43tfdfdgfd