SINNER RESTA NUMERO 1? ECCO COSA SUCCEDE DOPO LA SCONFITTA AI QUARTI DI WIMBLEDON

Si interrompe il cammino di Jannik Sinner a Wimbledon. L'azzurro perde al quinto set contro Medvedev dopo 4 ore di partita dai continui ribaltamenti di fronte e perde la possibilità di accedere alla semifinale del Grande Slam britannico. 

L'anno scorso si era fermato proprio in semifinale contro Novak Djokovic, quest'anno si ferma ai quarti al termine di un match piuttosto complicato, anche per il problema fisico accusato nel terzo set. Sinner, infatti, ha abbandonato il Centrale per circa 10 minuti dopo aver accusato un calo di pressione. Sembrava essere il ko per Jannik che, però, pur avendo perso il terzo set è riuscito a rialzarsi nel quarto, arrivando fino al quinto set. 7-6, 4-6, 6-7, 6-2, 3-6 il risultato finale in favore del russo che sfiderà uno tra Alcaraz e Paul. Il primo posto nel ranking Atp per Sinner non è, però, a rischio.

Sinner sconfitto da Medvedev al quinto set dopo 4 ore (7-6, 4-6, 6-7, 6-2, 3-6): sfuma la semifinale

Sinner resta n.1 nonostante la sconfitta a Wimbledon 

Nononstante la sconfitta a Wimbledon Jannik Sinner resterà n.1 al mondo. Questo perché Carlos Alcaraz, attuale n.3 nel ranking Atp, non avrebbe la possibilità di superarlo, anche qualora dovesse vincere il torneo. L'anno scorso è stato proprio lo spagnolo a trionfare a Wimbledon, di conseguenza dovrà almeno fare il bis per confermarsi e non scartare punti. Neppure Djokovic potrebbe contro-sorpassare l'azzurro in questo torneo. Per farlo il serbo dovrebbe vincere Wimbledon e almeno uno dei due tornei Atp successivi, ma contemporaneamente Sinner dovrebbe uscire ai primi turni a Bastad e ad Amburgo.

I 500 punti guadagnati ad Halle da Sinner, lo hanno proiettato a 9890 punti, allungando su Alcaraz sceso a 8160. Jannik a Londra ha dovuto difendere molti meno punti rispetto al suo rivale. L'altoatesino resterà in vetta alla classifica almeno fino a dopo le Olimpiadi di Parigi (non assegna punti per il ranking), dove giocherà in coppia con Musetti. 

Sinner, malore durante il match con Medvedev: «Mi gira tutto». Partita sospesa per 10', poi Jannik rientra in campo

2024-07-09T17:42:58Z dg43tfdfdgfd